17 Piazze per 400 ore di eventi: tutti i numeri di un altro grande successo al Villaggio per la Terra

180 eventi fra workshop, laboratori e conferenze, organizzati da più di 70 realtà che perseguono gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile


Grande successo anche quest’anno per le Piazze dell’Agenda 2030 al Villaggio per la Terra. 17 Piazze, ognuna dedicata ad un Obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

Ogni piazza è stata il punto di riferimento di migliaia di persone che, incuranti del tempo ballerino degli scorsi giorni, dal 25 al 29 aprile hanno seguito gli eventi dedicati ai Sustainable Development Goals.

180 eventi tra workshop, laboratori, presentazioni di libri, conferenze e corsi, realizzati in 400 ore grazie a 70 realtà che ogni giorno si dedicano al raggiungimento dei 17 Goal dell’Agenda 2030.

Tantissimi i temi toccati: dall’importanza fondamentale della parità di genere con i talk della campagna #4women4earth al dramma che vivono i popoli amazzonici, passando per il valore di un’educazione inclusiva, della cura della salute e di modelli di consumo e produzione più responsabili.

Grande è stato il contributo dei 60 studenti universitari della Cattolica di Milano, che hanno presidiato le 17 Piazze, svolgendo egregiamente il compito di ottimi padroni di casa: hanno accolto gli eventi in realizzazione, hanno giocato con i bambini impegnati nella diverse cacce al tesoro del Villaggio, e hanno informato i passanti sulle motivazioni per cui l’Agenda 2030 è importante per il nostro Pianeta.

5 giorni in cui si sono avvicendate storie, emozioni, risate e profonde riflessioni. 5 giorni che hanno lanciato semi di speranza e di proattività in tutti coloro che hanno partecipato a questa comune riflessione sui traguardi che l’ONU ha posto con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: semplicemente, eppure con così tante difficoltà, un Pianeta migliore di quello attuale.