Rendere la mobilità sostenibile e divertente: il progetto Mobility Urban Values

Aiuta il tuo quartiere a creare nuove soluzioni per la mobilità sostenibile con il progetto MUV


Il 29 aprile scopri come creare nuove soluzioni per la mobilità sostenibile nel tuo quartiere: i ricercatori del centro di ricerca DASIC dell’Università degli Studi Link Campus University presenteranno ai visitatori del Villaggio per la Terra MUV – Mobility Urban Values, il progetto di ricerca finanziato nell’ambito del programma Horizon2020 che ha come obiettivo il miglioramento della mobilità urbana attraverso il coinvolgimento di cittadini, aziende e istituzioni locali grazie ad un’app mobile gamificata dedicata ai percorsi e ai luoghi urbani.

Il Centro di Ricerca DASIC (Digital Administration and Social Innovation Center) partecipa al progetto organizzando una lunga serie di appuntamenti e workshop finalizzati al ripensamento dei comportamenti di mobilità locale attraverso l’incontro, il gioco e il divertimento. I risultati dei workshop e i dati di mobilità individuale raccolti attraverso l’app di MUV saranno quindi utilizzati per ispirare nuove politiche sul trasporto urbano, non più basate sui flussi di automobili ma su quelli dei cittadini, e personalizzare l’applicazione calandola nella realtà urbana di riferimento. Oltre a conferire nuovi strumenti al cittadino che deve spostarsi nell’ambiente urbano, l’iniziativa è pensata anche per offrire alle istituzioni e a tutti i vari stakeholder delle informazioni utili alla visualizzazione e all’analisi dei dati relativi ai comportamenti di mobilità dei cittadini.

L’appuntamento per approfondire i vantaggi e i benefici del progetto MUV è fissato per lunedì 29 aprile, alle ore 11.30 e alle ore 16.30, presso la piazza 9 “Imprese, Innovazione e Infrastrutture” del Villaggio per la Terra, al Galoppatoio di Villa Borghese.

Le presentazioni saranno a cura dei ricercatori Antonio Opromolla e Valentina Volpi del centro di ricerca DASIC.